Retro-Gamers, il forum del retrogaming! Partecipa al nostro forum e se hai qualche idea da proporre, contattami qui! >>>Ci trovi anche su Tapatalk!<<< Per i nuovi utenti, vi ricordo che prima di poter scrivere sul forum dovrete presentarvi qui.

emulare per giocare

Area dedicata agli Amiga OCS, ECS e AGA.
Avatar utente
Seiya
Messaggi: 210
Iscritto il: 22/04/2020, 14:36
Ha espresso il “Mi piace”: 2 volte
Mi piace ricevuti: 4 volte

emulare per giocare

Messaggio da Seiya »

Chi usa un emulatore Amiga con lo scopo di giocare deve sapere che i giochi Amiga hanno delle richieste abbastanza semplici e ben definite:

Giochi OCS: Kickstart 1.2, 1.3; 512k o 1MB (512k Chip RAM + 512k Slow RAM)
Giochi ECS: Kickstart 2.04, 2.05; 1MB Chip RAM
Giochi AGA: Kickstart 3.0, 3.1; 2MB Chip RAM

Queste configurazioni appartengono comunque a modelli reali che sono compatibili con tutti i giochi esistenti su Amiga. Alcuni giochi, sopratutti i primi, richiedono 256k di memoria, ma sono comunque molto pochi.

I giochi AmigaDOS sono generalmente tutti installabili su Harddisk con uno script di installazione creato dagli sviluppatori dei giochi oppure è sufficiente copiare manualmente il contenuto dei giochi su HD. Questa procedura manuale spesso è più complicata perchè bisogna creare degli assign nella User-startup (dal Workbench 1.2 in poi) e cambiano da gioco a gioco (poi lo si vedrà in seguito per chi vuole saperne più in dettaglio).
Per il neofita che vuole installare un gioco Amiga su HD è meglio utilizzare gli script.

Immagine Immagine



Avatar utente
Guybrush Threepwood
Amministratore
Messaggi: 182
Iscritto il: 19/04/2020, 21:39
Ha espresso il “Mi piace”: 2 volte
Mi piace ricevuti: 2 volte

Re: emulare per giocare

Messaggio da Guybrush Threepwood »

Molto interessante, si potrebbe aprire nella sezione emulatori un post dedicato al winuae e se ne hai voglia potresti fare una mini guida per i settaggi più comuni. ;)



Avatar utente
Seiya
Messaggi: 210
Iscritto il: 22/04/2020, 14:36
Ha espresso il “Mi piace”: 2 volte
Mi piace ricevuti: 4 volte

Re: emulare per giocare

Messaggio da Seiya »

si ci stavo pensando e anche un modo per farlo comprensibile il meglio possibile



Avatar utente
Mak73
Messaggi: 16
Iscritto il: 09/05/2020, 18:55
Mi piace ricevuti: 1 volta

Re: emulare per giocare

Messaggio da Mak73 »

Parlando di WinUAE, secondo me il "problema" più grande attualmente è la resa a video, in pratica ormai i monitor che abbiamo su PC hanno risoluzioni pazzesche e purtroppo gli LCD non sono molto propensi a scendere di risoluzione, così la visone alle volte non è al meglio e fa passare un po' la voglia di giocare. Ovviamente dipende anche molto dal monitor a disposizione ecc...



Avatar utente
Guybrush Threepwood
Amministratore
Messaggi: 182
Iscritto il: 19/04/2020, 21:39
Ha espresso il “Mi piace”: 2 volte
Mi piace ricevuti: 2 volte

Re: emulare per giocare

Messaggio da Guybrush Threepwood »

Con dei buoni settaggi puoi ovviare con le scanlines. Non sarà come un vero crt, ma meglio di vedere i pixel grossi come dei lego..



Avatar utente
Seiya
Messaggi: 210
Iscritto il: 22/04/2020, 14:36
Ha espresso il “Mi piace”: 2 volte
Mi piace ricevuti: 4 volte

Re: emulare per giocare

Messaggio da Seiya »

per il giocatore occasionale l'emulazione va più che bene. Solo il fananatico guarda i pixel di un monitor. Questa gente non gioca, passa il tempo a guardare e contare i pixel di un CRT verso un LCD. Giocare significa prendere in mano un joystick o la tastiera e divertirsi. E' una cosa che molti retro gamer hanno perso.
Ultima modifica di Seiya il 02/07/2020, 1:20, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
amig4be
Messaggi: 18
Iscritto il: 27/06/2020, 19:39

Re: emulare per giocare

Messaggio da amig4be »

In effetti il fanatismo amigaro e il suo tipico disprezzo per l'emulazione ha svariate componenti e spesso tra di loro in contraddizione. Ad esempio, l'uso che la stragrande maggioranza di noi faceva di amiga 500/600/1200 non era tramite dei veri monitor CRT, ma sulle comuni tv dotate di presa scart. Quando noi ragazzini 13/14/15 enni, ignoranti come capre, andavamo nei negozi di informatica e vedevamo la grafica a 256 colori dei pc su dei veri monitor, ci sembrava troppo "pixellosa" e la deridevamo perché abituati alle tv che generavano una sorta di anti-aliasing naturale. Poi chi è cresciuto man mano si è reso conto, magari passando ad A1200, che un vero monitor (magari multiscan) più preciso nella visualizzazione delle immagini era qualcosa di importante anche se purtroppo molto costoso, specie se orientati alla creazione di grafica.