Mutation Nation

MVS Release: 16/03/1992 – Developer: SNK – Publisher: SNK – Meg count: 54 – Genre: Beat ’em up 

Se dovessimo scegliere uno dei migliori picchiaduro a scorrimento tra tutti quelli rilasciati per Neo Geo, senz’ombra di dubbio la nostra scelta ricadrebbe su Mutation Nation.

Questo titolo ha un concept originale, trattandosi di un Beat ’em up incentrato su combattimenti contro nemici mutanti; proprio per via di questa sua particolarità, il titolo in questione presenta personaggi incredibili e originali.

mutation nation

Salto nel futuro

Siamo in un futuro non troppo lontano: uno scienziato pazzo – tipologia di personaggio, come ben sappiamo, particolarmente amata dai creatori di videogiochi – ha condotto un pericoloso esperimento genetico che, tanto per cambiare, è andato storto.
Il mondo diviene così preda di attacchi da parte di mostri orribili e assetati di sangue, frutto di incroci tra esseri umani ed entità aliene.

L’unico modo per sventare tale minaccia è scendere in strada (anche in due) e affrontare i nemici a mani nude; facendo ricorso a tecniche basate esclusivamente su calci e pugni, il nostro obiettivo sarà quello di fare il mazzo a centinaia di facce da polpo, una più viscida dell’altra.

Senza armi

Ebbene sì, avete capito bene, si deve combattere senza la benché minima arma a disposizione; ciò significa che non ci sono né oggetti ad uso bellico da raccogliere, né elementi del fondale da utilizzare nel corso di tutta l’avventura.

L’assenza di armi nel gioco è davvero un peccato, in quanto questa caratteristica è da sempre una di quelle maggiormente ricercate nei Beat ’em up; in compenso però Mutation Nation utilizza un sistema di gioco in cui il nostro combattente può trovare e raccogliere durante il cammino quattro sfere elementali di diverso colore, che permettono di scatenare devastanti attacchi speciali.
Ci sono anche sfere neutrali in grado di ripristinare una porzione di energia vitale e aumentare il numero di ‘super attacchi speciali’ utilizzabili.

mutation-nation
mutation-nation

Le sfere

Come appena detto, ci sono varie sfere elementali che possono essere raccolte ed usate per mettere in atto particolari attacchi speciali.
Ogni sfera è rappresentata da una lettera e da un proprio specifico colore: la sfera gialla con la lettera “A” permette di eseguire lo “Spirit Attack”; la sfera rossa con incisa la lettera “B”,  l’ ”Explosion Attack”; la sfera dal colore blu contrassegnata con la lettera “C”, il “Thunder God’s Attack”; infine, la sfera verde indicata con la lettera “D” permette l’esecuzione del “Tornado Attack”.
Se il nostro guerriero è sprovvisto di sfere elementali, può comunque eseguire un particolare attacco speciale sacrificando parte della sua energia vitale.
Il parco mosse dei due eroi è piuttosto basico e prevede l’utilizzo del tasto A per sferrare colpi ed effettuare prese, e del tasto B per saltare.
Il gioco presenta anche un bel sistema di combo da concatenare tra loro, con risultati letali se si considera che i colpi possono essere sferrati sia in aria sia a terra; con il giusto tempismo è infatti possibile infliggere molti danni.

mutation-nation

Viscidi effetti

A prescindere dal numero limitato di mosse, la varietà del gameplay è garantita da un bestiario particolarmente ricco e molto ampio: si parte da uomini insetto fino ad arrivare ad api mutanti assassine, passando per delinquenti dalla testa di calamaro e lupi mannari.
A dirla proprio tutta, si prova un piacere squisitamente perverso nel prendere a pugni in faccia queste brutte schifezze!

Mutation Nation offre una grafica molto dettagliata, sia per quanto riguarda gli oggetti statici sia per quanto concerne le animazioni, come ad esempio nel caso dei combattenti che si stancano (in base al proprio stato di salute, il nostro eroe può infatti apparire affaticato) oppure nel caso delle budella e della bile che fuoriescono dai nemici sventrati; effetti di questo tipo contribuiscono in modo significativo a creare l’atmosfera strana e molto particolare di Mutation Nation.

La colonna sonora è tipicamente hard-rock, con tanto di chitarre elettriche e riff graffianti che ci accompagnano per tutti i livelli di gioco!
Le musiche sono belle, impreziosite da effetti sonori potenti, colpi e grida, senza contare poi i suoni derivanti da esplosioni di carne o da altri momenti splatter.

Il titolo SNK si sviluppa su sei livelli particolarmente tosti, tanto che per portare a termine l’impresa occorreranno circa quarantacinque minuti.
Concludiamo dicendo che il gioco ha anche altre frecce al proprio arco: i controlli rispondono perfettamente e le collisioni sono eccellenti.
Non avremo nessun problema a smembrare questi alieni schifosi durante il nostro avanzare, che ci porterà in tante differenti ambientazioni.
Per tutti questi motivi la rigiocabilità di Mutation Nation è assicurata; anche una volta portato a termine, di tanto in tanto lo si riprenderà in mano più che volentieri.

Pur senza spingere il sistema al limite, la grafica e le animazioni sono comunque ben fatte.
Una colonna sonora hard-rock azzeccata, effetti sonori incisivi e un’atmosfera post-apocalittica, fanno di questa produzione una vera delizia!

mutation nation

Questo gioco è senza dubbio un ottimo Beat ’em up: il suo concept è abbastanza originale ed è dotato di un gameplay molto divertente (prendere a calci mutanti squallidi e disgustosi ha il suo perché); pazienza per le armi assenti, le combo e un sistema di attacco speciale completo e ben pensato sopperiscono appieno.
Certo, le armi e magari una maggiore interazione con il fondale avrebbero giovato in termini di giocabilità, ma è inutile recriminare.
In ogni caso, il gusto a combattere c’è eccome!

Nient’altro da aggiungere, se non che ci aspettano ore e ore di divertimento con il magico Mutation Nation!

Per restare aggiornati, seguite la pagina forum 

Lascia un commento

Ultime dal forum..

Ultimi messaggi

Facebook..