Kether

Infogrames – 1993 – Philips CDI

Kether

Kether, sviluppato da Infogrames nel 1993, è probabilmente uno dei titoli esclusivi più interessanti del CD-I, soprattutto se non si possiede la “Digital Video Cartridge”.

Il principe Melkhor

Nei panni di Melkhor, cavaliere della luce, dovremo esplorare cinque templi per salvare una principessa imprigionata sul pianeta Kether.

Il titolo, fin dal menù, presenta un’atmosfera molto particolare, quasi new age.
Da subito si nota la grande cura riposta nell’accompagnamento musicale e nella qualità del parlato, d’altronde la Infogrames non era certo l’ultima arrivata tra gli sviluppatori. La storia è narrata attraverso filmati e foto statiche, realizzate comunque in modo eccelso.

Attraverso i cinque templi

Dopo aver assistito alla “creazione” del nostro principe, dovremo scegliere uno dei cinque templi. Quattro di questi saranno accessibili fin da subito, mentre il quinto potrà essere aperto solo dopo aver risolto gli altri.
Per arrivare ad ogni tempio dovremo passare una sezione pre-renderizzata, in cui con la nostra astronave dovremo evitare qualunque tipo di contatto con fondali, nemici etc. (alla Rebel Assault).
I nostri scudi subiranno danni progressivamente, ma potremo ricaricarli passando attraverso alcune sfere verdi. Non potremo sparare in nessuna di queste sequenze, ma solo sopravvivere.

Atterrati al tempio, dovremo risolvere una sorta di puzzle in stile “Memory” per poter entrare. All’interno dovremo invece esplorare in soggettiva gli ambienti alla ricerca di artefatti uccidendo a colpi di blaster i nemici che ci daranno la caccia nei corridoi labirintici. Ad aiutarci nella navigazione ci sarà una piccola ma fondamentale mappa.

Kether

Una bella atmosfera

Graficamente il titolo è notevole e raggiunge l’apice nelle sequenze pre-renderizzate di avvicinamento ai templi (davvero spettacolari, soprattutto considerando che non fanno uso della scheda DVC). I controlli fanno il loro dovere e il livello di difficoltà non è eccessivo, anche se le sequenze in soggettiva sono più difficili e rigide del previsto, data la rapidità e la ferocia dei nemici. Quello però che colpisce maggiormente è l’atmosfera generale che, a parte qualche caduta di stile, regge ancora piuttosto bene il peso degli anni.

In definitiva un buon titolo esclusivo per CD-I. Consigliato agli amanti delle avventure.

 

Note:
Esclusiva CD-I, non richiede la scheda d’espansione

Per restare aggiornati, date un’occhiata al forum 

Lascia un commento

Ultime dal forum..

Ultimi messaggi

Facebook..