Jet Set Radio Future

Smilebit – 2002 – Xbox Classic

Jet Set Radio Future

Jet Set Radio Future è il seguito ufficiale del grande Jet Set Radio, una delle tante perle disponibili su Dreamcast.

Un po' ignorato

Il gioco originale, sviluppato da Smilebit ed uscito sulla console Sega nel 2000, è stato uno dei primi ad utilizzare la grafica in cel-shading ed è ancora oggi amato e ricordato, nonostante all’epoca non abbia avuto grande successo. Dopo l’uscita di Sega dal mercato delle console, il seguito ufficiale, sempre sviluppato da Smilebit, viene dirottato su Xbox dove diventa un’altra grande esclusiva di rilievo.
Jet Set Radio Future arriva ad inizio 2002 in Giappone, America ed Europa e purtroppo, nonostante il parere estremamente favorevole della critica, viene criminalmente ignorato da buona parte dell’utenza.
Il gioco però trova un piccolo riscatto quando viene scelto, insieme a Sega GT 2002, per essere venduto in bundle con la console, cosa che lo fa conoscere ed apprezzare maggiormente.

Jet Set Radio Future

Senza parole

Jet Set Radio Future è ambientato nella Tokyo del futuro; una mega corporazione chiamata Rokkaku Group ha preso il potere. Il suo leader è diventato sindaco della città, ha preso possesso della polizia e la usa per controllare i cittadini, togliendo la libertà di parola ed espressione agli abitanti della megalopoli. Per fortuna una giovane gang di skaters ha deciso di sfidare apertamente l’autorità del Rokkaku Group. Nei panni del giovane Yoyo, dovremo riempire la città di Graffiti e sconfiggere la corporazione, aiutati da tutto il gruppo di skaters e dalla radio pirata del DJ Professor K.

Jet Set Radio Future

Nel futuro

Graficamente il gioco ha uno stile unico; l’uso del cel shading dona infatti alla città e ai suoi abitanti un look veramente caratteristico e particolare. La realizzazione dei personaggi è riuscitissima, così come le loro animazioni, sempre belle e fluide.
Gli ambienti sono molto grandi e ricchi di vita, tanto da dare davvero l’idea di essere in una megalopoli futuristica. Il gioco poi scorre sempre fluido, tranne in rare occasioni.

Jet Set Radio Future si avvale di una colonna sonora particolarissima e davvero azzeccata.
Oltre alle tracce composte da Hideki Naganuma e Richard Jacques, già autori delle musiche del primo capitolo, troviamo brani molto particolari di autori come Guitar Vader, BS 2000, Scapegoat Wax e The Latch Brothers,  che danno un tocco speciale alle nostre scorribande per Tokyo.
Gli effetti sonori sono di ottima qualità e non sfigurano accanto alla curatissima parte musicale.

Miglioramenti

Jet Set Radio Future è una commistione ben riuscita di due generi diversi, ovvero un gioco d’azione in terza persona ed un titolo sportivo. Con i nostri fedeli pattini a rotelle dovremo girare per la città riempiendola di graffiti, coprendo quelli delle gang rivali e cercando di dare il più possibile fastidio alla corporazione. Rispetto al primo capitolo, qui sono state introdotte alcune interessanti migliorie.
Innanzitutto è sparito il timer che ci costringeva a girare come dei forsennati per i livelli; questo permette di poter esplorare con calma l’ambiente circostante e goderci maggiormente l’atmosfera. Oltre a questo è stata semplificata la modalità di “spray” dei graffiti. Basterà avvicinarsi e premere il trigger destro, senza dover premere determinati pulsanti del pad come su Dreamcast.

Anche la telecamera che ci segue è stata migliorata, anche se non è sempre perfetta. Con l’apposito tasto possiamo comunque riportarla alle nostre spalle, quindi non è un grosso difetto.
Il livello di difficoltà è buono e non causa alcun tipo di frustrazione (anzi, c’è chi si è lamentato che il gioco è facile). Il pad Xbox si rivela anche qui molto comodo e pratico e non dà alcun problema.

Il gioco è senza dubbio lungo: ci sono tante missioni da compiere e molte ambientazioni da visitare: ci vorrà diverso tempo per arrivare ai titoli di coda. Oltre a questo è presente anche un solido comparto multiplayer, in cui si possono sfidare altri tre giocatori sulla propria Xbox.

In definitiva Jet Set Radio Future è un titolo originale e divertente ed è un peccato che la saga si sia fermata a questo secondo capitolo (tolta una riedizione in HD del primo).
Se il genere vi attira recuperatelo assolutamente, altrimenti provate a dargli una possibilità. Sono sicuro che non ve ne pentirete.

Per restare aggiornati, date un’occhiata al forum 

Lascia un commento

Ultime dal forum..

Ultimi messaggi

Facebook..