Jade Empire

BioWare – 2005 – Xbox Classic

Jade Empire

Jade Empire è l’ultimo titolo rilasciato da BioWare sulla prima Xbox; prima di intraprendere lo sviluppo a pieno regime di Mass Effect, la software house canadese regala una perla davvero unica, ricordata con calore dagli appassionati e di cui viene ancora oggi chiesto a gran voce un seguito.

L'inizio

Lo sviluppo inizia nel 2001 ed è il progetto che Ray Muzyka e Greg Zeschuk, fondatori di BioWare, sognano da sempre, tanto da diventarne produttori esecutivi.
Vengono fatte ricerche storiche molto accurate sulla cultura e la mitologia cinese e viene persino creata una lingua fittizia apposita, il Thou Fan. Questa immensa mole di lavoro porterà Jade Empire ad uscire nell’Aprile del 2005, dove riceverà una grande accoglienza di critica e pubblico.
Il successo sarà così grande da farlo arrivare, due anni più tardi, anche su PC, in una versione con contenuti aggiuntivi chiamata Special Edition.

Jade Empire

Nella città dei Due Fiumi

Jade Empire, come da titolo, è ambientato nella terra del Impero di Giada, un luogo mitico in cui gli esseri umani vivono fianco a fianco con creature mistiche e mostri di ogni tipo. Il gioco ci cala nei panni di uno “Spirit Monk”, che è stato salvato da bambino ed è ora un giovane allievo di Master Li, nella città dei “Due Fiumi”.
Il nostro personaggio potrà essere un maschio o una femmina (a seconda della scelta che faremo all’inizio del gioco) e sarà posto di frequente davanti a scelte morali, come in Knights of the Old Republic, che modificheranno il suo allineamento e, con esso, il prosieguo della storia. La trama è interessante e ben scritta e presenta diversi colpi di scena molto efficaci, in puro stile BioWare dei vecchi tempi.

Atmosfera da Antica Cina

Graficamente Jade Empire è veramente splendido; i personaggi sono modellati con grande cura e animati in maniera eccellente, utilizzando esperti di arti marziali per il motion capture. Questa è stata tra l’altro la prima volta che lo sviluppatore canadese ha utilizzato questo sistema, dato che fino ad allora tutte le animazioni erano realizzate a mano.  

Le ambientazioni sono esteticamente notevoli e presentano un design ispirato all’antica Cina, con accanto elementi fantastici e mitologici . Il tutto è arricchito da una notevole quantità di effetti di alta qualità, tra cui spicca il sistema di illuminazione. Tutto questo si muove stabilmente a 30 frame al secondo, senza cali di rilievo.    

A livello audio troviamo una colonna sonora molto d’atmosfera realizzata da Jack Wall (Myst III e IV, Mass Effect 1 e 2), che ha il proprio punto di forza nella capacità di mescolare in maniera egregia melodie orientali ed occidentali.
Gli effetti sono anch’essi molto curati e vari ed aiutano senza dubbio a calare nella particolare ambientazione.
Il gioco poi ha una quantità di dialoghi parlati impressionante (anche più di Knights of The Old Republic) ed è doppiato in maniera eccellente sia in inglese che in Thou Fan (la lingua fittizia).

Nel cast troviamo anche il grande John Cleese, attore comico e membro dei Monty Python, che dà la voce ad uno dei personaggi.

Punti esperienza e pergamene

Jade Empire, a differenza di Kotor, non è un RPG classico ma prevede combattimenti in tempo reale. Tramite la pressione dei tasti di direzione, possiamo scegliere tra vari stili di arti marziali, magie, trasformazioni etc, che poi possiamo migliorare con i punti esperienza guadagnati durante gli scontri, oppure leggendo pergamene sparse per il mondo di gioco.
La possibilità di effettuare combo e di doversi adattare ai punti di forza e debolezza di ogni nemico che dobbiamo affrontare, porta il titolo BioWare ad avere un sistema di combattimento immediato ma allo stesso tempo molto profondo, che deve essere provato per essere apprezzato a pieno.

Jade Empire non è un gioco lunghissimo, ma è pieno di cose da fare e di missioni secondarie, perciò vi terrà incollati allo schermo per diverso tempo. Ovviamente ha due finali, uno per ogni allineamento, che però non rappresentano specificamente la classica dualità bene/male, ma qualcosa di più “particolare”.

In definitiva Jade Empire è un titolo che gli appassionati di giochi d’azione non dovrebbero assolutamente perdere, a meno di non essere allergici agli elementi RPG. Lo stesso discorso vale, ovviamente, per gli appassionati di giochi di ruolo. Se lo trovate, prendetelo assolutamente, ne vale la pena.

Info e news, sulla pagina forum

Lascia un commento

Ultime dal forum..

Ultimi messaggi

Facebook..