Retro-Gamers, il forum del retrogaming! Partecipa al nostro forum e se hai qualche idea da proporre, contattami qui! >>>Ci trovi anche su Tapatalk!<<< Per i nuovi utenti, vi ricordo che prima di poter scrivere sul forum dovrete presentarvi qui.

emulazione quasi realistica con PCeM

Area dedicata a tutti gli emulatori
Avatar utente
Seiya
Expert Gamer
Expert Gamer
Messaggi: 697
Iscritto il: 22/04/2020, 14:36

emulazione quasi realistica con PCeM

Messaggio da Seiya »

PCeM è un noto emulatore per PC che funziona come se stessimo usando un reale PC, quindi configurare il bios, impostare la RAM, preparare gli HD, formattarli, ecc. Gli hardfile hanno le loro geometrie e quindi poi diventano molto simile partizione reali. La cosa più bella è la configurazione della cpu che vi permette di scegliere i Mhz e quindi si avvicina molto alla macchina originale di riferimento.

Se impostiamo ad esempio un 386SX@25 Mhz con 4 MB di memoria i test e i giochi andranno molto vicino se non uguale ad un reale 386SX@25. Questa cosa delle scelta delle frequenza funziona un po' su tutti gli emulatore tranne quelli per Amiga.
Questi emulatori usano dei cpu-timing che più o meno emulano quelle reali. Su Amiga non si usano, forse è più difficile perchè i processori Motorola hanno probabilmente cpu-timing diversi e difficilmente emulabili. La speranza che un giorno si possa emulare un 68030 a 16,25,33,40 e 50 Mhz così come altre frequenze.
Un giorno sarebbe bello emulare un 68060 a 50,66,75,80 e 105 Mhz.

Con WinUAE, tuttavia, si può già fare qualcosa di simile usando il CPU Multiplier che più o meno lato CPU di trovare una valore che da prestazioni molto simile al processore di riferimento. Funziona dal 68000 al 68030. Con il 60840 e 68060 un po' meno e non si può usare questo trucchetto con al FPU che non è possibile rallentare oppure cercare di trovare un valore che emuli la velocità reale di una 68881 e 68882.

Con l'emulazione PC è più facile perchè le FPU x87 del passato erano quasi tutti sincrone con la velocità del processore e quindi quando scegliere un "486 a 33 Mhz", spuntando l'opzione FPU questa emula una 487 a 33 Mhz,

Se provate l'emulazione Atari ST trovate lo stesso sistema che funziona perchè c'è la scelta delle frequenze e potete pure emulare l'Atari Falcon proprio grazie a questo sistema di emulare la velocità del modello di riferimento.

Più avanti metto video, foto e test per vedere un po'.