Retro-Gamers, il forum del retrogaming! Partecipa al nostro forum e se hai qualche idea da proporre, contattami qui! >>>Ci trovi anche su Tapatalk!<<< Per i nuovi utenti, vi ricordo che prima di poter scrivere sul forum dovrete presentarvi qui.

Comparazione hardware dal punto di vista prestazioni

L'area dedicata ai messaggi in libertà
Avatar utente
Seiya
Messaggi: 439
Iscritto il: 22/04/2020, 14:36
Ha espresso il “Mi piace”: 4 volte
Mi piace ricevuti: 26 volte

Comparazione hardware dal punto di vista prestazioni

Messaggio da Seiya »

Faccio una lista di comparazione non dal punto di vista hardware/tecnologico, ma puramente dalle prestazione sul campo.

un 286 a 7 Mhz equivale ad un Amiga 500
un 286 a 16 Mhz equivale ad un Amiga 1200
un 386 a 25 Mhz equivale un A1200 con 68020 a 25 Mhz
un 386DX/25 equivale ad un A1200 con 68030 a 25 Mhz

Per il 486 è un discorso un po' diverso:
un SX25/33 Mhz nei giochi dove non si usa la FPU, il 68040 esce con le ossa rotte. Se i giochi usano la fpu allora per eguagliare un 68040 a 40 Mhz ci vuole un 486DX2/66

Per i giochi tipo di piattaforme questa lista non serve a nulla perchè per avere le prestazione di un Amiga 500 ci vuole un Pentium o un 486 molto veloce.

Su PC i giochi che sfruttano l'hardware sono quelli in c2p, tutti gli altri richiedono la potenza bruta.

Un'altra cosa è anche la scheda video perchè comunque il c2p su Amiga viene fatto via software, su PC via hardware. Ma sarà davvero questa cosa a fare la differenza? io dico di no perchè comunque alla fine la mano ce la mettono gli sviluppatori. Il gioco Dread, pur con qualche trucchetto, gira bene su Amiga 500 con l'OCS e quindi sembra quasi dimostrare che tutti i discorsi che dicevano che era il c2p a a fare la differenza erano solo campati per aria..


Avatar utente
Samael
Messaggi: 133
Iscritto il: 12/06/2021, 15:59
Località: Chōmakaimura (超魔界村)
Mi piace ricevuti: 1 volta

Re: Comparazione hardware dal punto di vista prestazioni

Messaggio da Samael »

ah, ma quelli sono venditori di fumo!
comunque bello didascalico l'incipit iniziale!


ImmagineImmagineImmagine