Retro-Gamers, il forum del retrogaming! Partecipa al nostro forum e se hai qualche idea da proporre, contattami qui! >>>Ci trovi anche su Tapatalk!<<< Per i nuovi utenti, vi ricordo che prima di poter scrivere sul forum dovrete presentarvi qui.

Ma come li sopportavamo?

L'area dedicata ai messaggi in libertà
Avatar utente
Seiya
Messaggi: 367
Iscritto il: 22/04/2020, 14:36
Ha espresso il “Mi piace”: 4 volte
Mi piace ricevuti: 20 volte

Ma come li sopportavamo?

Messaggio da Seiya »

Rigiocando oggi a certi titoli per le svariate piattaforme spesso mi chiedo come abbia io, ma credo anche tanti altri, supportare certi giochi orribili oggi a rivederli e provare a rigiocarli. La mia avventura di giocatore è iniziata sugli 8-bit con il Vic-20 prima e Commodore 64 dopo e pure amando certi titoli, averci giocato per ore e ore, rivederli oggi non ci perdere che pochi minuti: noiosi, frustranti, la mania dell'ultimo pixel, interfacce scomode.


Avatar utente
Guybrush
Amministratore
Messaggi: 266
Iscritto il: 19/04/2020, 21:39
Località: Campomorone (GE)
Ha espresso il “Mi piace”: 10 volte
Mi piace ricevuti: 11 volte

Re: Ma come li sopportavamo?

Messaggio da Guybrush »

Vero, sotto il C64 non gioco a nulla, oggi come oggi non riesco proprio. Già la grafica del C64 mi disturba, figuriamoci di un Vic-20 o un Commodore 16.. Tempo fa avevo scaricato un emulatore dell’Intellivision, l’ho cancellato dopo 2 minuti di gioco. E pensare tutte le ore passate a giocare a Buzz Bombers da bambino..


Avatar utente
Seiya
Messaggi: 367
Iscritto il: 22/04/2020, 14:36
Ha espresso il “Mi piace”: 4 volte
Mi piace ricevuti: 20 volte

Re: Ma come li sopportavamo?

Messaggio da Seiya »

infatti rigiocarci oggi sembrano non avere più il fascino di allora. La colpa è anche delle tante scelte a disposizione. Essendo le piattaforme vintage morte commercialmente oggi hai una possibilità di giocare a quello che vuoi e forse questo ti fa snobbare quelle che una volta erano dei titoli dell'ultimo minuto, dei top game. Li pagavi a caro prezzo e sul mercato non c'era altro. Un Vic-20 o un Intellivision erano il top e quindi anche i giochi li vedevi allo stesso modo.

Anche con l'Amiga e simili alle volte mi chiedo come li abbia sopportati perchè alcuni, oggi, sono allucinanti, eppure in passato erano il meglio che ci poteva essere o comunque non conoscendo o avendo alternative dolente o nolente dovevi farteli piacere come, ad esempio, Street Figther 2. Io ci sbavavo in sala giochi e quando è uscito su Amiga non stavo più nella pelle di giocarci.

Sarà che siamo anche abituati a tutte le alternative moderne.


Avatar utente
SimonPPC
Messaggi: 79
Iscritto il: 06/12/2020, 22:59
Ha espresso il “Mi piace”: 24 volte
Mi piace ricevuti: 8 volte

Re: Ma come li sopportavamo?

Messaggio da SimonPPC »

Si alcuni giochi su piattaforme vintage sono davvero frustranti da provare oggi...
Però alcuni giochi io del Vic-20 li apprezzo ancora e ogni tanto una partitella me la faccio.
Sono quelli semplici senza troppe pretese ai quali non serve essere un openworld per divertirti.


Avatar utente
Seiya
Messaggi: 367
Iscritto il: 22/04/2020, 14:36
Ha espresso il “Mi piace”: 4 volte
Mi piace ricevuti: 20 volte

Re: Ma come li sopportavamo?

Messaggio da Seiya »

si certo, ci sono molti titoli che ancora oggi sono interessanti da rigiocare. Alle volte una grafica semplice semplice e pochi fronzoli nascondono una giocabilità inresistibile.


Avatar utente
Samael
Messaggi: 28
Iscritto il: 12/06/2021, 15:59
Località: Cagliari, Sardinia

Re: Ma come li sopportavamo?

Messaggio da Samael »

Seiya ha scritto: 16/06/2021, 12:55 si certo, ci sono molti titoli che ancora oggi sono interessanti da rigiocare. Alle volte una grafica semplice semplice e pochi fronzoli nascondono una giocabilità inresistibile.
tanto naif quanto divertenti e..giocosi. quoto al 100% :character-yoshi:


Immagine