Final Fight Enhanced

immagine mappatura

Finalmente è stata rilasciata una demo giocabile dell’attesissimo Final Fight Enhanced. Sviluppato da Prototron potete seguirne lo sviluppo qui.

Queste le parole dell’autore: “Dopo tre anni trascorsi a imparare a programmare in linguaggio assembly 68000, penso di esser riuscito a condurre questo progetto fin dove avrei voluto. Il gioco è ambientato in un universo separato dalla timeline di Capcom e presenta alcuni cambiamenti che fondono elementi provenienti da diversi episodi della serie. Maki era il mio personaggio preferito di Final Fight 2, quindi ho deciso fin dalle prime battute di includerla come personaggio giocabile, oltre ad effettuare una leggera riprogettazione secondo i miei gusti ai suoi spritework e i suoi moveset.

Tenete presente che questo è un mio progetto personale che è stato utilizzato come veicolo per imparare come funziona l’architettura Amiga e non un gioco commerciale realizzato per la vendita al pubblico. Pertanto potrebbero essere presenti alcuni bug e sono stati necessari alcuni sacrifici per adattare la conversione da Arcade ad Amiga”.

Analizzando il gioco, è indubbio che questa sia una versione decisamente migliorata dell’originale confezionato dai Creative Materials per mano di Richard Aplin (qui potete trovare una sua intervista), ma è altrettanto vero che l’Amiga potrebbe fare di più in termini visivi, soprattutto con una migliore gestione della palette (per esempio utilizzando i canonici 32 colori in luogo dei 16 utilizzati per questa conversione).

immagine combattimento

Per il resto sembra esserci tutto, dalla colonna sonora completamente assente nel gioco originale, ai livelli interamente eliminati, alcune aggiunte nelle animazioni dei nemici che ora interagiscono con gli elementi del fondale per finire con la gradita aggiunta di Maki come personaggio selezionabile.

Se volete provarlo potete scaricare le immagini degli .adf da qui.

I requisiti necessari sono un Amiga equipaggiato con un chipset ECS o AGA, 2MB di Chip Ram, 512KB di Slow o Fast RAM e infine un controller a due pulsanti differenziati (uno per saltare, uno per gli attacchi ai nemici e premuti insieme per la mossa speciale).

immagine gioco

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Per restare aggiornati date un’occhiata al forum

Questo articolo ha un commento

  1. SimonPPC

    Complimenti all’autore del porting e complimenti per questo articolo!!!

Lascia un commento

Ultime dal forum..

Ultimi messaggi

Facebook..