Commando

Atari 7800 – 1989 – Genre: Shoot’em up

Commando

Che cos’è uno shoot’em up, a parte il genere più in voga negli anni 80?
C’è chi etichetta
come tale solo i giochi con navette spaziali volanti, mentre per altri basta sparare agli avversari con il proprio alterego retroludico. 
Commando segue la via di Ikari Warriors o Rambo, presentando uno sparatutto verticale con vista a volo di uccello. 

L'avventura abbia inizio

Il nostro personaggio è un militare addestratissimo e dovrà farsi largo tra orde di nemici armati fino ai denti salendo a mano a mano fino a raggiungere la fine di ogni livello, caratterizzato da uno squarcio nelle mura nemiche da oltrepassare.
Armi a singolo colpo, armi automatiche, granate (e chi più ne ha più ne metta) saranno la nostra risorsa primaria contro il sempre più variegato nemico, pronto a muoversi in un ambiente per lo più simile ad una giungla tra  bunker e barricate di ogni tipo. 
Oltre agli ovvi power ups da raccogliere lungo la strada, il nostro eroe potrà inoltre recuperare alcuni ostaggi, pronti a far salire il punteggio fino all’agognato traguardo dei 60000 punti (o multipli di esso) capace di donarci una vita extra.

Multiplayer si o no?

Il multiplayer? C’è, ma purtroppo non in simultanea e questo rappresenta forse l’unico grande difetto di un titolo altrimenti davvero frenetico ed eccellente in tutte le sue parti. 
Il gioco procede sempre velocissimo con la minaccia nemica sempre costante ed un ottimo indice di miglioramento del proprio talento.
Da giocarci e rigiocarci a più non posso fino a che non si sarà raggiunto il proprio livello di eccellenza; vi garantisco che nel mentre vi divertirete come matti.

CDC

Atari era praticamente priva di supporto terze parti e doveva fare tutto in casa, con rare eccezioni.
Questa è una di quelle.
Gioco originalmente sviluppato dalla Data East, venne qui
adattato dalla Sculptured Software, la casa che qualche anno dopo diede i natali ad un certo Mortal Kombat trilogy.
Tecnicamente ottimo, il gioco è tosto e presenta un ottimo gameplay,
non innovativo ma comunque solido e divertente.
Gli ambienti sono vari e i nemici
appariranno da ogni dove.
Dovremo sudare le famose sette camicie per uscirne indenni.
Per
me è superiore al blasonatissimo Ikari Warriors, almeno su 7800.

Per non perdervi nessuna novità, fate un salto su forum.

Lascia un commento

Ultime dal forum..

Ultimi messaggi

Facebook..