Arcade Classics

Philips Interactive Media/Namco – 1996 – Philips CDI

Nonostante l’insuccesso della propria macchina, non si può negare a Philips di essere riuscita a richiamare l’attenzione di software house importanti.
Basta pensare, per esempio, ad Arcade Classics, una compilation con tre grandi giochi da sala: Galaxian, Galaga e Ms. Pacman.
I tre titoli sono stati totalmente ricreati da zero da Philips sotto la stretta supervisione di Namco. Il risultato è una piccola ma interessante collezione, uscita quando il CD-I aveva ormai giocato buona parte delle sue carte.

Galaxian

Galaxian è simile alla controparte arcade ma presenta una risoluzione più elevata ed un maggior numero di colori a schermo. Il tutto si muove in maniera fluida e con controlli che si rivelano all’altezza della situazione (almeno col gamepad).

Galaxian CDI

Galaga

Galaga, a sua volta, è una buona conversione anche se presenta un’area di gioco ridotta; il resto dello schermo è occupato da un colorato fondale e dalle informazioni sul punteggio e sul numero di vite.
Musica ed effetti sono identici all’originale. I controlli sono ben fatti anche in questo caso; dopo un paio di partite saremo perfettamente in grado di essere all’altezza della situazione.
La più grande pecca, appunto, è l’area di gioco ridotta che senza dubbio aumenta la difficoltà, visto il minor tempo per reagire agli attacchi.

Galaga CDI

Ms. Pacman

Ms. Pacman è molto particolare in quanto è una versione molto più simile a quella per Super Nintendo e Megadrive che a quella arcade. Non vedremo l’intero livello infatti, ma una metà esatta. Lo schermo scrollerà quando arriviamo in prossimità del punto limite.

Il gioco è stato completamente ridisegnato a risoluzione più alta e con 256 colori. Lo scrolling è molto fluido e il tutto si muove e si controlla piuttosto bene (anche se ho notato qualche lieve ritardo nell’input di tanto in tanto). Il gioco, tra l’altro, permette di poter scegliere tra vari livelli di difficoltà, diversi tipi di schema e soprattutto di giocare simultaneamente in due giocatori, sia in modalità cooperativa che competitiva (cosa non certo comune nei titoli CD-I).

Nonostante l’assenza di altri titoli celebri e qualsiasi extra, Arcade Classics rimane una compilation ben fatta e molto interessante. Senza dubbio consigliata agli aspiranti possessori di CD-I.
Ultima nota, il gioco è uscito solo in Europa.

  

Note:
Arcade Classics è una compilation con tre versioni “esclusive” di grandi giochi da sala
Uscita solo in Europa, non richiede la scheda d’espansione

Lascia un commento

Ultime dal forum..

Ultimi messaggi

Facebook..