Accelerator

The Vision Factory – 1997 – Philips CDI

Il rilascio

Quando parliamo di giochi di corse, il CD-I è senza dubbio l’ultima macchina che viene in mente. Eppure, nonostante tutto, qualcosa c’è anche qui come testimonia questo titolo, piuttosto oscuro anche per gli appassionati della macchina.

Accelerator è stato sviluppato dai talentuosi ragazzi olandesi della The Vision Factory (conosciuti anche come SPC Vision) ed ha avuto una gestazione lunghissima. Creato inizialmente come demo da un giovane studente alla fine del 1993, il gioco è stato poi sviluppato saltuariamente fino ad essere terminato e rilasciato nel 1997.
Philips in quel momento ha già di fatto cessato la pubblicazione dei titoli su CD-I, pertanto la SPC Vision lo rilascia per conto proprio.

Corse e soldi

Accelerator è un piccolo ma simpatico gioco di corse con visuale dall’alto. Potremo scegliere tra otto corridori, ognuno con la propria auto e le proprie statistiche.
I percorsi da affrontare saranno dieci, a difficoltà crescente.
Inizialmente le auto si muoveranno in modo lento e legnoso ma sul tracciato troveremo dei soldi che, uniti a quelli delle vincite, permetteranno di acquistare potenziamenti e armi.
Gli upgrade renderanno le gare successive molto più interessanti ed adrenaliniche.

Attenzione a non fuoriuscire

Graficamente non fa gridare al miracolo ma i veicoli sono grandi e lo scrolling è fluido (il tutto senza usare alcuna espansione).
I livelli sono piuttosto generici, ma saremo talmente impegnati a non sbattere a bordo strada o nelle macchine avversarie che ci faremo poco caso.

A livello audio purtroppo si nota l’assenza degli effetti sonori, sacrificati probabilmente per ottenere uno scrolling veloce senza utilizzare la scheda d’espansione.
Come da tradizione per la The Vision Factory, per fortuna, la colonna sonora è di ottima qualità e può essere ascoltata anche in un lettore cd standard.
Pochi giochi del CD-I lo permettono e questo è uno di quelli (è in un formato particolare chiamato CD-I Ready, che separa le tracce audio dai file altrimenti criptati).

Accelerator

Una gara divertente

Il gioco una volta preso il via, riesce a divertire. All’inizio sembra molto lento e poco reattivo, ma basterà migliorare le caratteristiche della macchina per vederlo sotto un’altra luce. Dopo ogni gara ci sarà fornita una password, in modo da poter proseguire anche dopo l’eventuale game over.
In definitiva Accelerator non è certo il gioco che vi farà sognare il CD-I, ma è comunque divertente per partite brevi ed è il miglior titolo di corse disponibile per la macchina .
Il gioco è uscito solo in Europa e non richiede la scheda d’espansione, perciò funziona senza problemi su qualunque emulatore.

Ultima nota, questo è uno dei pochi titoli che sul Philips CD-I 210 (e probabilmente su tutta la serie “200”) non funziona, mentre gira perfettamente sulla serie “400” (sospetto per la differenza nel chip grafico).

accelerator

Note:

  • Accelerator è un’esclusiva CD-I, è uscito solo in Europa e non richiede la scheda d’espansione.
  • Il gioco è un CD-I Ready, perciò si possono ascoltare le musiche in un lettore cd.
  • E’ uno dei pochissimi titoli che soffre di problemi di incompatibilità con i primi modelli di CD-I

Per restare sempre aggiornati, date un’occhiata al forum 

Lascia un commento

Ultime dal forum..

Ultimi messaggi

Facebook..