2020 Super Baseball

MVS Release: 20/09/1991 – Developer: Pallas – Publisher: SNK – Meg count: 46 – Genre: Sport

2020 super baseball

Dopo averci rifilato il mediocre Eight Man, il semi sconosciuto team Pallas ci riprova, proponendo su Neo Geo un gioco incentrato sullo sport del baseball…
Il risultato del lavoro, però, non è un normale gioco di baseball, bensì un baseball “rivisto” in chiave “hi-tech”, ambientato nel futuro e con un’epica atmosfera tecno-cybernetica…

Squadre cybernetici

Ecco quindi 2020 Super Baseball, dove squadre di umani dotati di potenziamenti cybernetici possono affrontare avversari robotici!
In 2020 Super Baseball ci sono un sacco di opportunità per accumulare denaro. 
Una giocata particolamente spettacolare sarà ricompensata con molti soldi, che possono essere usati per potenziare l’intero team, ma anche per migliorare ogni giocatore singolarmente.

Quando vogliamo è possibile richiamare un “Time Out” e usare i soldi accumulati per
comprare un po’ di potenziamenti che miglioreranno le capacità dei componenti della nostra squadra.
Sono disponibili tre livelli di “upgrade” per ogni valore, se si vuole creare un battitore potente, un grande runner o un lanciatore ultra veloce.
Tutto dipende dal nostro budget e dalla nostra
strategia.

2020 super baseball

Modalità di gioco

2020 Super Baseball offre due modalità di gioco:
– “League” per un giocatore;
– “VS Mode” per le sfide a due giocatori.
Dopo avere scelto tra due campionati di differente livello di difficoltà (“Exciting League” di classe A e “Fighting League” di classe B), si sceglie un team tra i sei disponibili per ciascuna Lega.
Ogni squadra ha i suoi punti di forza: battitori potenti, lanciatori di talento, corridori
veloci, team equilibrato… e un misterioso fattore “??”.
Il “Cyber-Egg” è lo stadio che ospita gli incontri: campo reticolato, prato ben curato, tribune protette da cupole di vetro. Questo stadio è davvero bello, oltre ad essere anche l’unico presente nel gioco.
Robot e umani, come detto, condividono i riflettori sul terreno di gioco. 

2020 super baseball

Grafica

Tutti i giocatori sono disegnati molto bene e sono davvero belli da vedersi.
Inoltre l’azione corre fluida e i vari gesti e le movenze dei giocatori in campo contribuiscono a rendere le partite molto dinamiche.
Nella modalità “League” si affronta la CPU, la quale non mostrerà pietà: per questo i vari potenziamenti risulteranno di grande aiuto.
La CPU infatti conosce tutti i trucchi del mestiere, e il suo asso nella manica è una incredibile capacità di capire in che momento “rubare” la base.
A volte però sbaglia, ed è un vero spasso vedere il runner che cerca di tornare indietro a “salvarsi”!

Come se non bastasse, 2020 Super Baseball ha un’altra arma nascosta che non si trova nei
campi odierni: mine!
Proprio così: più si va avanti, più la CPU farcirà di mine il campo di gioco… e se qualcuno le tocca sono cavoli amari!
Lo stadio è inoltre caratterizzato dalla presenta delle “Stop zones” e delle “Jump zones”.
Le prime arrestano completamente l’incedere della palla quando questa ci finisce sopra; le seconde – poste lungo tutta la recinzione – permettono di saltare più in alto per provare ad
afferrare una palla normalmente imprendibile (ideali quindi per tentare di fermare un “Home run”).

2020 super baseball

Funzioni dei giocatori

Durante le fasi di gioco vengono usati tutti e quattro i tasti del Neo Geo.
Nei panni del
lanciatore, il tasto A serve per lanciare la palla, della quale è inoltre possibile controllarne la traiettoria durante il suo volo e determinarne la potenza.
Il tasto B permette di eseguire un “Touch base”, vale a dire lanciare la palla alla base corrispondente quando un avversario tenta di rubarla.
Quando controlliamo i ricevitori è necessario afferrare la palla, se possibile prima che tocchi il terreno di gioco.
Se questo non avviene, è necessario recuperarla rapidamente e lanciarla alla base che l’avversario vuole rubare.

Se la palla arriva in base prima del giocatore, ciò lo metterà automaticamente ”Out”.
Riguardo il battitore, è possibile muoverlo a piacimento nella sua area, ed è possibile fare diverse scelte: colpire la palla con A (l’angolazione, il tempismo con il quale la si colpisce, e la qualità del lancio sono tutti fattori che hanno influenza sul risultato), rubare una base con B (a condizione di avere almeno un giocatore già posizionato su una di esse), fare una smorzata con C, e chiamare il “Time Out” con il tasto D.

2020 super baseball

Eccezione

Realizzare un gioco di baseball in grado di superare il pregevole Baseball Stars Professional era un’impresa ardua, ma per fortuna 2020 Super Baseball sembra essere l’eccezione che conferma la regola.
È divertente, ben realizzato e molto giocabile, sopratutto se affrontato nella modalità “VS Mode”.
Certo, se poi non si ama lo stile “paninaro” di Baseball Stars Professional, e si ha un debole per lo stile metallico e tecnologico, allora si può aggiungere un altro punto di merito. 
Il lato futuristico e violento è reso molto bene dall’aspetto dei giocatori – molto dissimili tra loro coperti da variopinte corazze metalliche o completamente robotici.

2020 super baseball

Effetti robotici

Menzione speciale va al sonoro, che mostra il grande potenziale del Neo Geo: frenetiche musiche di stampo tecno-futuristico, tonnellate di parlato “robotico”, effetti duri, e in generale un gran casino sintetico e metallico.
Riguardo la giocabilità non c’è storia: il computer è un gran bastardo e non da tregua.
Ma niente di così insormontabile: la sfida è appagante e con un bel po’ di pratica riusciremo ad infilare un “Home run” dietro l’altro!
La rigiocabilità è davvero buona: le partite sono lunghe ma, ovviamente, bisogna prima amare questo sport.

2020 Super Baseball è un gioco che delizierà sicuramente i fans del baseball, grazie ad una realizzazione più che onesta e ad una esaltante atmosfera cybernetica che pervade l’azione dall’inzio alla fine.

Per non perdervi nessuna novità, date un occhiata al forum.

Lascia un commento

Ultime dal forum..

Ultimi messaggi

Facebook..